Si parla da anni di macchine ad ozono, ma ci siamo accorti che c’è un po’ di confusione.
Le domande che spesso ci vengono poste sono: “Fa male alla salute?” “E’  davvero efficace?” “A cosa serve veramente?” “Ma inquina?”
Qui troverai finalmente delle risposte!

Cos’è l’ozono?

L’ozono è una molecola composta da 3 atomi di Ossigeno che si forma in prossimità di scariche elettriche, scintille e fulmini e non è immagazzinabile a causa della sua alta instabilità.
Possiede un altissimo potere ossidante ed è proprio questa caratteristica che lo rende un ottimo agente sterilizzante, disinfettante e purificante.

A cosa serve?

L’ozono in grado di distruggere alghe e batteri, inattiva virus ed ossida molti contaminati organici e inorganici come virus, acari, insetti, spore, muffe, sostanze chimiche dannose e fumo e odori, senza l’utilizzo di prodotti chimici.

Viene impiegato come agente sterilizzante, disinfettante e purificante dell’aria e dell’acqua, per la conservazione e lavorazione di prodotti alimentari, riutilizzo industriale o agricolo delle acque depurate, disinfezione degli impianti di climatizzazione.

Il 31/07/1996, il Ministero della Sanità con prot. n° 24482 riconosce l’ozono come “PRESIDIO NATURALE PER LA STERILIZZAZIONE DI AMBIENTI  CONTAMINATI DA BATTERI, VIRUS, SPORE, ACARI ECC.” 

Dove può essere utilizzato?

  • Nel settore pubblico come scuole, cinema, teatri, centri commerciali, uffici, sale meeting o biblioteche aiuta a purificare l’aria, creando un ambiente sano (pensate a quanti raffreddori ci prendiamo al lavoro).
  • Per il settore sanitario come ospedali, studi medici, dentistici, veterinari, sale d’attesa, case di riposo, industria chimica e farmaceutica ossida germi e batteri garantendone un abbattimento fino al 99% sia su superfici che su strumenti di lavoro.
  • Nel settore alimentare come celle frigorifere, banchi, vetrine, espositori, trasporti refrigerati, laboratori di lavorazione alimentare, aiuta a mantenere i cibi freschi più a lungo ed evitare l’ossidazione della carne, pesce o verdura, oltre a garantire l’igiene e la sanitizzazione lungo tutto il percorso della filiera alimentare.
  • Nell’Ho.re.ca permette di mantenere più igienici i luoghi di preparazione dei cibi, ma anche di eliminare gli odori sgradevoli che rimangono nei ristoranti, discoteche, negozi, camere d’albergo.
  • In abito privato come abitazioni, circoli, palestre, migliora la qualità dell’aria proteggendo bambini, adulti e anziani anche da agenti che potrebbero scatenare allergie come muffe, acari tracce di detersivi e polvere.

E’ un rischio per la mia salute?

L’ozono non è dannoso per la salute se in piccole quantità. Senza scendere in mille noiosi numeri, per evitare problemi è sufficiente che ne uomini ne animali domestici rimangano nell’ambiente durante il trattamento. Dopo 30 minuti, l’ozono tende ritrasformarsi in ossigeno azzerando i rischi per la salute.

Quali sono i vantaggi?

  • L’ozono è 150 volte più potente del cloro e agisce 3000 volte più velocemente senza l’utilizzo di prodotti chimici.
  • Dopo la pulizia “standard”, è possibile lasciar agire la macchina e continuare a lavorare negli altri ambienti, risparmiando tempo!
  • L’ozono, avendo un peso maggior dell’ossigeno, penetra in profondità tra le fibre dei tessuti.
  • E’ conforme a  D.lgs. 155/97 H.A.C.C.P.   e    D.lgs. 81/08 SALUTE E SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO.
  • Le norme internazionali ISO ed EMAS classificano l’ozono come GAS SICURO ED ECOLOGICO.
  • L’unico “residuo” che lascia è l’ossigeno.
vantaggi della macchina ad ozono


Se hai bisogno di informazioni aggiuntive su questo tema o se sei interessato ai trattamenti ad ozono  

contattaci immediatamente su info@erremme.it

oppure

clicca qui, compila il form e ti ricontattiamo noi