In Italia per molti agosto è il mese delle ferie e delle vacanze. Pulizia e recensioni quanto hanno in comune?

Ma come ci comportiamo quando dobbiamo prenotare una vacanza in una struttura ricettiva?

Quali sono le nostre abitudini di acquisto?

 

Nel mondo dell’era digitale e delle recensioni on line, ognuno si trova a dare giudizi e valutazioni. Il passaparola è veicolato dal web e diventa fonte di informazioni per chiunque legga ciò che viene scritto.

Gli alberghi quindi devono adeguarsi e prendere sul serio la valutazione dei propri clienti. Una buona recensione genererà nuovi clienti.

 

 

 

 

Il 77% degli utenti legge le recensioni prima di scegliere un hotel, questo dato fa capire quanto sia importante questo passaggio.

Le OTA (Online Travel Agency), ossia gli intermediari turistici che operano sul web, raccolgono valutazioni e classifiche riguardo differenti alternative di prodotto sulla base di alcuni criteri, forniscono ai consumatori una fonte informativa neutrale e ai manager una fonte di feedback, oltre che una forma di comunicazione. Quindi l’obiettivo fondamentale dei siti di rating risulta essere quello di fornire un insieme di commenti, giudizi e classifiche riguardo all’offerta di un determinato settore. Per le strutture ricettive la valutazione on line dei clienti diventa un punto di forte interesse e cresce sempre di più l’importanza ed il peso che strumenti come TripAdvisor, Booking.com, Expedia, Venere e molti altri generano sul settore.

Sono diversi i fattori che influenzano positivamente o negativamente il soggiorno di un cliente nella struttura ricettiva.

Ecco quali sono i punti che spesso vengono recensiti negativamente dai clienti:

10) Gli altri ospiti

Al decimo posto troviamo che i feedback negativi vengono focalizzati sugli ospiti della struttura. La “convivenza” non è mai facile, ma non sembra essere un parametro di particolare attenzione per la soddisfazione dei clienti. Solo il 7,5% degli utenti, infatti, parla negativamente della presenza di vicini fastidiosi.

9) Prezzo

Solo il 12,9% delle persone si lamenta del prezzo. Del resto se la qualità del servizio ricevuto è ottimale al prezzo pagato, difficilmente un utente recensirà negativamente la struttura, perché il valore del servizio ricevuto annullerà il “fastidio” del prezzo alto.

8) Staff

Un personale efficiente e motivato garantisce al cliente un’esperienza ottimale. Formando il proprio staff sulle linee guida per gestire al meglio il soggiorno di un ospite migliora la qualità del servizio offerto. Solo il 16% dei clienti recensisce negativamente la propria esperienza con lo staff dell’hotel. Il 41% degli utenti dichiara che in fase di selezione è molto importante che lo staff sia in grado di parlare la lingua dell’ospite.

7) Location

Sicuramente un punto di forza di un albergo è la sua posizione strategica. Più la location della struttura è accattivante più riuscirà ad attrarre clienti. Meno del 17% degli ospiti lamenta il non soddisfacimento causato dalla location dell’hotel non ottimale.

6) Colazione

Il 23,6% non si ritiene soddisfatto dell’esperienza avuta con la colazione, o per motivi di qualità o per motivi di prezzi. La colazione gratis è considerata dal 67% degli utenti come variabile importante per selezionare una struttura.

5) Letto

Dormire bene è sintomo di benessere. In una struttura alberghiera il letto gioca un ruolo molto importante. Il 23,7% degli utenti non risulta però soddisfatto per questo parametro.

4) Bagno

Il bagno è un luogo fondamentale, dove il cliente si dedica all’igiene e alla cura della sua persona, diventando allo stesso tempo un’area di relax e benessere. Il 28% degli utenti “denuncia” di non essere soddisfatto della condizione riscontrata nel bagno.

3) Camera

La camera da letto in molte strutture risulta essere un fiore all’occhiello. Anche qui il 30% delle persone si trova insoddisfatta della condizione della propria camera. Il letto scomodo, la vista non ottimale o i servizi offerti non soddisfano a pieno l’ospite che lamenta un servizio non ottimale.

2) Condizioni struttura

La struttura ricettiva nel suo complesso è un punto fondamentale per la qualità del servizio offerto. Una struttura tenuta male o poco curata è ciò che attira il 33% di feedback negativi da parte dei clienti.

1) Pulizia

All’interno di una struttura il pulito gioca un ruolo fondamentale. La pulizia della struttura e della camera è uno dei punti più recensiti e per cui è valutata una struttura in fase di scelta dell’utente. Il 34% degli ospiti lascia feedback negativi riguardo alla gestione del pulito all’interno di una struttura.

In sintesi

Il pulito gioca quindi un ruolo fondamentale nella scelta di una struttura, perché garantisce il benessere del cliente ed un posizionamento alto a livello di immagine.

Un Hotel attento alla pulizia delle camere e degli ambienti più frequentati dal suo pubblico, farà sentire i suoi clienti coccolati, li farà sentire sicuri come se fossero a casa loro, e questo creerà un feedback positivo che porterà nuovi clienti.

In ogni sito di recensione on line la pulizia è uno dei punti chiave di valutazione del servizio e deve essere sfruttato dagli albergatori come punto di forza nell’accoglienza dei propri clienti.

 

Dacci il tuo parere o clicca QUI per leggere altri articoli